HomePage | Il Progetto | Gli Autori | Il plastico | Le mappe concettuali |

L'origine dell'universo
Prima dell'Universo
Il Big Bang
Nasce la Terra
I reperti
Un sito archeologico
Come si scava in un sito archeologico
I fossili
La fossilizzazione

La nascita della vita sulla Terra
Le epoche storiche
Nasce la vita sulla Terra
I dinosauri Approfondimento
L'estinzione dei dinosauri
Le ere più recenti

La storia dell'uomo
Le scimmie antropomorfe
Gli australopitechi
Gli ominidi
Homo abilis
Homo erectus
Homo sapiens
Il paleolitico
La caccia
Il fuoco
La comunicazione
Vita nel gruppo
I morti
Gli attrezzi
Il neolitico
La caccia
L'uomo addomestica gli animali
L'agricoltura
La tessitura
La ceramica
I villaggi
Lavorazione dei metalli

 

Il neolitico

Il neolitico è l'età della pietra nuova.

Cominciò quando l'homo sapiens sapiens iniziò a produrre utensili sempre più raffinati, non di pietra scheggiata, ma di pietra levigata; infatti l'uomo inizia ad affinare il proprio lavoro e, in seguito, a modellare anche i metalli.

Questo periodo cominciò circa 12.000 anni fa, il clima cambiò:
iniziò a fare più caldo e i ghiacciai sparirono.

Anche in Europa le foreste si estesero e si estinsero i mammut e i rinoceronti lanosi.

 

La caccia e la pesca

Quando le foreste si estesero la caccia diventò più difficile perché le prede si nascondevano tra le boscaglie. L'uomo imparò così a lavorare le armi perfezionandole sempre di più; proprio in questo periodo inventò l'arco e le frecce, leggere e maneggevoli.

 

La pesca

Anche il modo di pescare cambiò, si costruirono nuove armi, gli ami e gli arpioni.
Costruirono anche delle barche che si chiamavano piroghe, che sono ricavate dal tronco di un albero svuotato riscaldandolo con il fuoco.

Andrea e Giovanni

A.S. 2007-08 - Classe Terza
Scuola Primaria di Zoppè - IC San Vendemiano, Treviso
Insegnanti Patrizia Bolzan e Sandra Feltrin