Home | Il Progetto | Gli Autori | Il mosaico | Le mappe concettuali |

La civiltà greca
L'Italia antica
La civiltà etrusca

La civiltà romana
Roma: la monarchia

La leggenda della fondazione di Roma
I sette re di Roma
Tra storia e leggenda
Tecnologia: i ponti
Roma: la repubblica
L'organizzazione repubblicana
La società romana
Le lotte tra patrizi e plebei
Le conquiste della plebe
Roma conquista l'Italia
Roma conquista il Mediterraneo
Le invincibili legioni romane
Vita quotidiana
La fine della repubblica
Tecnologia: le strade
Roma: l'Impero
L'impero romano
Città romane nell'impero
I circhi e gli anfiteatri
Le terme
Le case romane
Pompei
La religione
Il Cristianesimo
La crisi dell'impero
Tentativi di risolvere la crisi
I Germani
La fine dell'Impero d'Occidente
L'Occidente all'epoca delle invasioni

LA CIVILTÁ ROMANA

Roma conquista il Mediterraneo

Nel periodo della monarchia Roma occupa solo il territorio intorno al Tevere.

Quando iniziò il periodo della repubblica Roma compinciò ad ingrandirsi e ad occupare all'inizio, il territorio del Lazio e sempre più avanti conquistò quasi tutta l'Italia dal Po fino alla Calabria.

I Cartaginesi, chiamati Puni, erano amici dei Romani, ma poiché tutti e due i popoli volevano conquistare la ricca Sicilia iniziarono le tre spaventose guerre puniche che durarono circa 100 anni, dal 264 al 146 a.C., con combattimenti navali e terrestri.

Michael e Gianluca

A.S. 2009-10 - Classe Quinta
Scuola Primaria di Zoppè - IC San Vendemiano, Treviso
Insegnanti Patrizia Bolzan e Sandra Feltrin