Home | Il Progetto | Gli Autori | Il mosaico | Le mappe concettuali |

La civiltà greca
L'Italia antica
La civiltà etrusca

La civiltà romana
Roma: la monarchia

La leggenda della fondazione di Roma
I sette re di Roma
Tra storia e leggenda
Tecnologia: i ponti
Roma: la repubblica
L'organizzazione repubblicana
La società romana
Le lotte tra patrizi e plebei
Le conquiste della plebe
Roma conquista l'Italia
Roma conquista il Mediterraneo
Le invincibili legioni romane
Vita quotidiana
La fine della repubblica
Tecnologia: le strade
Roma: l'Impero
L'impero romano
Città romane nell'impero
I circhi e gli anfiteatri
Le terme
Le case romane
Pompei
La religione
Il Cristianesimo
La crisi dell'impero
Tentativi di risolvere la crisi
I Germani
La fine dell'Impero d'Occidente
L'Occidente all'epoca delle invasioni

LA CIVILTÁ ROMANA

I sette re di Roma

Secondo la leggenda Roma ebbe 7 re, ma poiché la monarchia durò 250 anni circa i re dovettero essere sicuramente molti di più.

I re venivano aiutati dai senatori (dal latino senex = anziano).

Romolo
Romolo
Il primo re di Roma fu Romolo e la città prese il nome da lui.
Numa Pompilio
Numa Pompilio
Fu un re religioso e stabilì che il calendario durasse 12 mesi.
Tuttlo Ostilio
Tullo Ostilio
Fu un re guerriero, costruì la Sede del Senato e sconfisse Alba Longa con cui strinse poi un'alleanza.

Anco Marzio

Fu un gran costruttore e del porto d'Ostia fu l'inventore.
Tarquinio Prisco
Tarquinio Prisco
Era etrusco e riempì la città di case in muratura.

Servio Tullio
Servio Tullio
Anch'egli etrusco fece costruire una cinta di mura attorno alla città e obbligò tutti i cittadini a prestare servizio militare.
Tarquinio il Superbo
Tarquinio il Superbo
Fu chiamato così per il suo carattere arrogante. Tolse il potere al Senato e nel 509 a.C. i Romani lo cacciarono.
Da allora non vollero più sovrani ed iniziò così il periodo della Repubblica.

Marco

A.S. 2009-10 - Classe Quinta
Scuola Primaria di Zoppè - IC San Vendemiano, Treviso
Insegnanti Patrizia Bolzan e Sandra Feltrin