Home | Il Progetto | Gli Autori | Il mosaico | Le mappe concettuali |

La civiltà greca
Le poleis
Sparta
Atene
Democrazie antiche e moderne
Le colonie greche
Navigazione e commerci
La religione
I templi
La mitologia
Le Olimpiadi
La decadenza delle poleis
Alessandro Magno
La cultura giunta fino a noi

L'Italia antica
La civiltà etrusca
La civiltà romana

LA CIVILTÁ GRECA

La religione

La religione dei Greci era politeista.

I Greci dedicavano la gran parte del loro tempo ad offrire doni, sacrifici e preghiere agli dèi. Loro immaginavano le divinità con aspetto, sentimenti e anche difetti umani, però rimanevano figure superiori ed immortali.

Zeus: re di tutti gli dei
Zeus, re degli dei

Ares: dio della guerra
Ares: dio della guerra
Ermes: messaggero degli dei
Ermes
Poseidone: dio del mare
Poseidone

Apollo:
dio del sole e protettore degli artisti

Apollo

Efesto:
dio del fuoco e protettore dei fabbri
Efesto

Gli dèi vivevano sul monte più alto della Grecia: l'Olimpo.

Potevano scendere tra gli uomini sotto forma di animali o persone per intervenire nelle diverse vicende quotidiane.

C'erano anche altre divinità: le ninfe, che vivevano nei boschi e fiumi, gli eroi, metà dei e metà uomini, dotati di straordinaria potenza.

Infine c'erano creature mostruose, come cani a tre teste.

Gianluca, Samuel ed Elena

A.S. 2009-10 - Classe Quinta
Scuola Primaria di Zoppè - IC San Vendemiano, Treviso
Insegnanti Patrizia Bolzan e Sandra Feltrin