Home | Il Progetto | Gli Autori | Il mosaico | Le mappe concettuali |

La civiltà greca
L'Italia antica

La civiltà etrusca
Le città-stato
La religione
Le necropoli
Una città etrusca
La lingua

La civiltà romana

LA CIVILTÁ ETRUSCA

Una città etrusca

La musica

Per gli Etruschi la musica era molto importante, veniva usata per le cerimonie, le manifestazioni sportive e per la caccia.
Gli strumenti usati erano a fiato, come il flauto, e a corda, come la cetra.

Il cibo

Essi mangiavano: carni bovine, ovine, mangiavano anche tanto pesce, formaggi come il caprino, tagliatelle e lasagne.
Gli Etruschi mangiavano sdraiati sui triclini (una specie di divanetti).
Triclini

Caccia e pesca

La caccia era praticata dai poveri per sopravvivere e dai ricchi per divertimento. Quando si era in gruppo si potevano cacciare anche orsi mentre, con la fionda, le prede migliori erano gli uccelli.

Colle

Nel mare si pescavano molti tipi di pesce, nella laguna invece si pescavano gamberetti, trote e spigole, nella foresta si cacciavano cervi, camosci e stambecchi.

I giochi

Il gioco preferito dagli Etruschi era la corsa con le bighe, le trighe e le quadrighe, cioè la corsa con due, tre o quattro cavalli.
Biga

 

Le tombe

Spesso nelle tombe i coniugi (marito e moglie) venivano rappresentati uno abbracciato all'altro in segno di affetto.

Stefano e Veronica

A.S. 2009-10 - Classe Quinta
Scuola Primaria di Zoppè - IC San Vendemiano, Treviso
Insegnanti Patrizia Bolzan e Sandra Feltrin