Home | Il Progetto | Gli Autori | Il mosaico | Le mappe concettuali |

La civiltà greca
L'Italia antica

La civiltà etrusca
Le città-stato
La religione
Le necropoli
Una città etrusca
La lingua

La civiltà romana

LA CIVILTÁ ETRUSCA

La civiltà etrusca

Dove vivevano gli Etruschi

Gli Etruschi occupavano la zona tra l'Arno, il Tevere, il Tirreno e gli Appennini. Poi si estesero fino al Po e alla Campania.

Coltivavano cereali e legumi.

Nel sottosuolo dell'isola d'Elba gli Etruschi, con i grandi forni, fondevano i metalli che trovavano nel terreno.

Il commercio avveniva via mare; viaggiavano con le navi da una costa all'altra e procedevano anche via terra.

Sfruttavano i pascoli per allevare ovini e bovini.

 

L'arco

Gli Etruschi inventarono l'arco perché erano bravi ingegneri e architetti.

L'arco è fatto di pietre che si incastrano l'una con l'altra. La chiave di volta, a forma di cuneo, è la pietra più importante perché sostiene tutte le altre e il peso va a terra così può sostenere mura, ponti ed edifici.

Porta ad arco

 

Il bucchero

Il bucchero è un tipo di ceramica e nessun popolo nell'antichità è mai riuscito ad imitarlo.

Vasaio
Un vasaio decora un vaso in bucchero

Aaron ed Andrea

A.S. 2009-10 - Classe Quinta
Scuola Primaria di Zoppè - IC San Vendemiano, Treviso
Insegnanti Patrizia Bolzan e Sandra Feltrin