Home | Il Progetto | Gli Autori | Il murale | Le mappe concettuali |


Le civiltà della Mesopotamia
...I Sumeri
...I Babilonesi
...Gli Assiri
La civiltà egizia
La civiltà egizia oggi e un tempo
La formazione del regno
Il Faraone
L'Egitto nel tempo
Il lavoro dei contadini
Navigare sul Nilo senza fatica
La religione e gli dei
Un mito egizio
L'oltretomba
Le piramidi
La tomba di Tutankhamon
La piramide sociale
Vita quotidiana
La scrittura egizia
Ricette, amuleti
Arte

La civiltà dell'Indo
La civiltà cinese


Gli Ebrei

La civiltà dei Fenici

La civiltà Cretese
La civiltà Micenea


Gli Egizi

Le piramidi

In Egitto ci sono più di 90 piramidi che sono le tombe dei faraoni. La prima piramide ad essere costruita fu quella del faraone Cheope.

Cheope chiamò il sacerdote e gli scultori che studiarono a lungo la grandiosa impresa.

All'inizio vennero messe le corde sacre per delimitare il terreno e poi il faraone, per segnare l'inizio della costruzione, pose la prima pietra.

Alla fine della costruzione il corpo del faraone morto veniva chiuso in un sarcofago e messo all'interno dell'enorme costruzione. Tutte le sue ricchezze venivano poste all'interno della piramide: sedie, tavoli, carri, oggetti d'oro e d'argento e, cosa molto importante, il suo trono.
Si pensava che servissero al faraone nella sua vita nell'aldilà.

L'accesso alla camera del faraone era introvabile perché c'erano trappole dapertutto e tanti tunnel.

Il popolo, a seguito di queste grandi opere alle quali dovette dedicarsi, ne rimase molto impoverito.


Le piramidi di Micerino, Cheope e Chefren

 

Le piramidi di Giza

Le piramidi di Giza sono tre: quella di Cheope, di Chefren e di Micerino.

 

La piramide di Cheope

La piramide di Cheope è alta 147 metri ed è costituita da 2,3 milioni di blocchi di pietra. Ogni mattone era pesantissimo e pesava più di 2 automobili.
Durante la piena del Nilo i contadini trasportavano gli enormi blocchi di pietra con i battelli.
Una volta a terra, venivano trasportati con le slitte. I contadini bagnavano il suolo per far scorrere meglio la slitta durante il trasporto.
Per costruire l'edificio realizzarono una rampa di sabbia che serviva per trasportare i blocchi sempre più in alto.

Cheope aveva 3 mogli e fece costruire 3 piramidi, una per ciascuna di loro.

La piramide, all'interno, era un vero labirinto, tanto che si entrava con difficoltà e che, una volta entrati, era proprio impossibile uscire vivi.

Vicino alla piramide di Cheope ci sono anche quelle di Chefren, a destra, e di Micerino, a sinistra.

 

 

Curiosità

La forma geometrica che si chiama piramide, probabilmente deriva proprio dalla parola piramide (LA TOMBA DEI FARAONI).

Le piramidi pesavano anche 6.000.000 tonnellate.

Si è notato che tutte le ricchezze deposte erano collocate dalle meno importanti alle più importanti fino ad arrivare al sarcofago del faraone.

Aaron e Lorenzo

A.S. 2008-09 - Classe Quarta
Scuola Primaria di Zoppè - IC San Vendemiano, Treviso
Insegnanti Patrizia Bolzan e Sandra Feltrin