Home | Il Progetto | Gli Autori | Il murale | Le mappe concettuali |


Le civiltà della Mesopotamia
...I Sumeri
...I Babilonesi
...Gli Assiri
La civiltà egizia
La civiltà dell'Indo
La civiltà cinese


Gli Ebrei
La civiltà dei Fenici
La civiltà dei fenici ieri e oggi
Il popolo del legno, del vetro e della porpora
Costruttori di navi ed esperti navigatori
Vita quotidiana
Le colonie
L'alfabeto

La civiltà Cretese
La civiltà Micenea

I Fenici

La civiltà dei Fenici

La capitale dell'attuale Libano è Beirut. Una volta si chiamava Berito e vi abitavano i Fenici, un popolo molto abile a navigare e commerciare.

Nel Libano ci son state per lungo tempo molte guerre, anche in tempi abbastanza recenti.

 

Il Libano oggi

Il Libano è una Terra molto piccola, una fascia di terra sulla costa del Mediterraneo occupata per lo più da montagne. Solo lungo la costa c'è pianura e lì ci vive la gran parte delle persone.

Il LIbano era molto ricco di alberi di cedro che i Fenici utilizzarono per costruire le loro navi. Oggi i boschi di cedro sono meno ricchi di alberi perchè ne vennero utilizzati moltissimi..

Purtroppo nel Libano scoppiano spesso le guerre.

 

I Fenici un tempo

Il territorio interno del Libano era poco adatto per l'agricoltura, ma si coltivarono lo stesso cereali, ulivi e viti. Era invece ricchissimo di boschi di cedro che dava ai Fenici un'enorme quantità di prezioso legno.

I Fenici, bravi navigatori e commercianti, si diressero in molti paesi affacciati sul Mediterraneo e fondarono molte colonie. Una tra le colonie più importanti fu Cartagine.

La Fenicia era divisa in molte città autonome; infatti, ognuna era uno Stato governato dal proprio re ed indipendente dagli altri.

Lorenzo

 

A.S. 2008-09 - Classe Quarta
Scuola Primaria di Zoppè - IC San Vendemiano, Treviso
Insegnanti Patrizia Bolzan e Sandra Feltrin