Home | Il Progetto | Gli Autori | Il murale | Le mappe concettuali |


Le civiltà della Mesopotamia

...I Sumeri
...I Babilonesi
...Gli Assiri
La civiltà egizia
La civiltà dell'Indo
La civiltà cinese


Gli Ebrei
Gli Ebrei ieri e oggi
Il popolo dell'Unico Dio
Il popolo in cammino
Curiosità

La civiltà dei Fenici
La civiltà Cretese
La civiltà Micenea

Gli Ebrei

La civiltà degli Ebrei

Gli Ebrei vivono nello stato di Israele, un paese molto bello che si affaccia sul Mar Mediterraneo, nella parte più a est.

Purtroppo in Israele ci sono da molto tempo conflitti. Ebrei e Palestinesi, infatti, da molto tempo sono in lotta fra loro per questioni legate all'occupazione dei territori.

 

Israele oggi

Lo Stato di Israele è nato nel 1948 per dare agli Ebrei un loro territorio. Lo stato sorge nel terreno dell'antica Canaan, in Palestina, dove gli Ebrei nel 70 d.C. furono costretti ad andarsene.

In Israele vivono anche i Palestinesi, che erano presenti prima che gli Ebrei tornassero. I Palestinesi hanno una loro religione, una loro lingua e tradizioni proprie; anche per questo Ebrei e Palestinesi non vanno d'accordo.

 

Gli Ebrei un tempo

Gli Ebrei erano nomadi che provenivano dalla Mesopotamia. Erano un popolo formato da 12 tribù, che avevano per capi i patriarchi.

Vivevano di pastorizia e si accampavano in tende fatte con le pelli delle capre o dei cammelli. Erano facili da montare e smontare.

Dopo molte avventure, verso il 1000 a.C. gli Ebrei fondarono il Regno di Israele, nel territorio di Caanan e divennero un popolo sedentario. Costruirono villaggi e città e si occuparono anche di agricoltura, di pesca, di artigianato e di commercio.

Il re Salomone fece costruire a Gerusalemme un tempio dedicato ad un unico Dio.

 

A.S. 2008-09 - Classe Quarta
Scuola Primaria di Zoppè - IC San Vendemiano, Treviso
Insegnanti Patrizia Bolzan e Sandra Feltrin