Home | Il Progetto | Gli Autori | Il murale | Le mappe concettuali |


Conoscere una civiltà
Le civiltà dei fiumi

La civiltà della Mesopotamia
...I Sumeri
...I Babilonesi
...Hammurabi e il Codice di leggi
...Nabucodonosor e i giardini pensili
...Gli Assiri
La civiltà egizia
La civiltà dell'Indo
La civiltà cinese


Gli Ebrei

La civiltà dei Fenici

La civiltà Cretese
La civiltà Micenea

La civiltà della Mesopotamia

I Babilonesi

I Babilonesi prendono il nome dalla loro capitale Babilonia. In Babilonia viveva un imperatore. L'imperatore governava un impero tanto grande, a differenza dei Sumeri che governavano solo una città.

Hammurabi e il suo Codice di leggi

Il più importante imperatore fu Hammurabi. Egli inventò le leggi uguali per tutti.

Il re, però, comandava ancora su tutto e tutti. A volte succedeva che andava a simpatia e poteva perdonare un uomo se gli era simpatico mentre, al contrario, lo condannava se gli era antipatico.

Il re, che non poteva seguire tutto e tutti, si faceva aiutare affidando alcuni incarichi ai funzionari. Anche loro, se mancavano le leggi, decidevano in base alle simpatie.

Quando le leggi furono scritte su pietre, chiamate steli, non fu più possibile decidere in base alle simpatie e tutti dovettero rispettarle.

Veronica

La stele di Hammurabi
Adem

A.S. 2008-09 - Classe Quarta
Scuola Primaria di Zoppè - IC San Vendemiano, Treviso
Insegnanti Patrizia Bolzan e Sandra Feltrin